PRIMIERO EX3ME 2014 - PRIMIERO (TN)

PRIMIERO EX3ME 2014 - PRIMIERO (TN) - Una prima edizione... di successo!!

PRIMIERO EX3ME 2014 - PRIMIERO (TN)

Una prima edizione... di successo!!

12/09/2014 - Scritto da: Redazione - letto 2068 volte

Una nuova formula di triathlon tutto alpino, che ha visto atleti impegnati nella mountain bike, nel downhill e nello skyrunning...

Si e’ chiusa con grande successo l’edizione zero della Primiero Ex3me, incorniciata dalle meravigliose Pale di San Martino e  alimentata dagli atleti, anche di alto livello, che ci hanno messo i piedi, le gambe, il fiato e il cuore. Non si poteva pretendere più anima e partecipazione per questa prima prova sprint, una nuova formula di triathlon tutto alpino, che ha visto atleti impegnati nella mountain bike, nel downhill e nello skyrunning.

Nella prima frazione in bici ha primeggiato Massimo Debertolis che ha tenuto alto il suo titolo di campione del mondo di qualche anno fa. Nella folle prova di downhill il primo tempo e’ stato ottenuto da Marco De Cet. L’ultima durissima sezione che ha visto gli atleti impegnati in una ascesa verticale su Malga Pala e successiva discesa, ha premiato il massimo impegno di Christian Varesco che in poco meno di quaranta minuti ha concluso la sua manche.

 

La vittoria dell'edizione 0 è stata conquistata, per la categoria maschile, dalla squadra degli atleti di casa Massimo Debertolis, con Hermann Crepaz e Nicola Giovanelli, che hanno concluso la prova in 1:31:18. Solo diciotto secondi li dividono dai secondi classificati, Thomas Trettel, Lorenzo Morandini e Christian Varesco. A un paio di minuti è arrivata la terza squadra, composta da Alessandro Taufer, Edoardo Alimenti e Alberto Bertelle. Prime ed uniche della categoria femminile Tatiana Capellaro, Alessia Scalet e Deborah Pomarè  con un tempo complessivo di 2:05:46.

 

L'unica categoria mista composta da Stragliotto Enrico, Doris Daniele e Sgarbossa Mariangela ha terminato la competizione con un tempo di 2:13:54. Bellissima prova affrontata in solitaria in tutte e tre le discipline per Simone Orler che si è qualificato primo nella categoria “individuale” con un tempo di 1:48:42. Da segnalare il fairplay di Crepaz che durante la frazione di downhill ha trainato Alimenti in seguito alla rottura del cambio della bicicletta, dimostrando grande sportività. Appuntamento all’anno prossimo. Stesse montagne. Stesso fiato. E qualche kilometro in piu’. Buon allenamento ragazzi!

 


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.