SÜDTIROL DREI ZINNEN ALPINE RUN 2017 - SESTO PUSTERIA (BZ)

SÜDTIROL DREI ZINNEN ALPINE RUN 2017 - SESTO PUSTERIA (BZ) - Nella 20ª edizione, diversi atleti a contendersi la vittoria...

SÜDTIROL DREI ZINNEN ALPINE RUN 2017 - SESTO PUSTERIA (BZ)

Nella 20ª edizione, diversi atleti a contendersi la vittoria...

12/09/2017 - Scritto da: Redazione - letto 165 volte

Il polacco Andzej Dlugosz dovrà vedersela con Cesare Maestri & Hannes Peckmann.....

Negli uomini partecipano due atleti che hanno già lasciato il segno nell'edizione 2015 della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run. Il polacco Andzej Dlugosz, infatti, due anni fa ha vinto la rinomata gara di corsa in montagna di Sesto, mentre il trentino Cesare Maestri si è classificato secondo. Dlugosz ha partecipato anche lo scorso anno, ma sul percorso abbreviato a causa della neve non è riuscito ad affermarsi e ha concluso la gara nono, mentre a vincere è stato l'ex-campione del mondo Petro Mamu (Eritrea), davanti all’azzurro Hannes Perkmann (Val Sarentino) e a David Schneider (Austria). Sul percorso originale, Mamu detiene anche il record del percorso di 17,5 km e 1350 metri di dislivello con un tempo di 1:22'44".

La Südtirol Drei Zinnen Alpine Run è diventata un appuntamento fisso anche per un grande dello sci, Marco Büchel (Liechtenstein), medaglia d'argento nello slalom gigante ai Mondiali di Vail nel 1999, vincitore di quattro gare di Coppa del Mondo, con complessivamente 18 podi in Coppa del Mondo e attualmente impegnato come esperto di sci per la televisione statale tedesca ZDF. Sua moglie Doris, invece, è responsabile del libro dell'anniversario che uscirà come edizione speciale in occasione del ventesimo compleanno della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run con tanti aneddoti e storie di fondo.

 

 

Kreuzer sfida Bottarelli

Tra le donne partecipanti spicca la vincitrice della scorsa edizione, Sara Bottarelli. La 26enne della Val Trompia (BS) l'anno scorso si è affermata in 1 ora 16 minuti e 28 secondi lasciandosi alle spalle Elena Casaro di Dobbiaco (1:20'06") e la svizzera Victoria Kreuzer (1:23'54"). La Kreuzer, che aveva già vinto la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run del 2014, sarà certamente decisa a contendere la vittoria alla Bottarelli che, oltre a vincere lo scorso anno, si è già aggiudicata un secondo posto nel 2013 e un terzo posto nel 2014. Un'altra favorita è Mariagrazia Roberti: tra il 2010 e il 2012 la cinquantunenne di Puegnago (BS) ha vinto la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run per ben tre volte di seguito. Un'altra atleta da tener d'occhio è l'austriaca Susanne Mair. 

Tra gli atleti rappresentanti l’Alto Adige, invece, a salire sul gradino più alto del podio potrebbe essere Agnes Tschurtschenthaler. Nel 2015 si è classificata seconda dietro ad Antonella Confortola e, se non fosse caduta nell'ultima discesa perdendo tempo prezioso, probabilmente sarebbe stata la terza altoatesina ad aggiudicarsi la gara dopo Nathalie Santer (1998) e Renate Rungger (2013).

 

 

Gara esaurita da settimane

Edeltraud Thaler (Lana) conosce la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run come le sue tasche e le sue partecipazioni sono sempre state coronate da successo. Negli ultimi quattro anni si è sempre classificata nelle prime sette e sia nel 2013 che nel 2015 ha concluso la gara al quarto posto.

Complessivamente, anche quest'anno al nastro di partenza ci saranno 1000 atleti provenienti da 22 nazioni diverse. I posti nella Südtirol Drei Zinnen Alpine Run sono esauriti da oltre tre settimane, molto prima del solito. Nelle scorse diciannove edizioni, sono stati 14.767 gli atleti a tagliare il traguardo di questa fenomenale gara. In occasione del ventesimo compleanno dell'evento, quindi, si festeggerà anche il 15.000esimo atleta al traguardo.


Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.