SKIALP 3 PRESOLANA 2018 - COLERE (BG)

SKIALP 3 PRESOLANA 2018 - COLERE (BG) - Il Memorial Angelo Castelletti 2018 nel segno di un super William Boffelli...

SKIALP 3 PRESOLANA 2018 - COLERE (BG)

Il Memorial Angelo Castelletti 2018 nel segno di un super William Boffelli...

04/02/2018 - Scritto da: Redazione - letto 5279 volte

Martina Valmassoi torna al successo sulle Orobie con una gara tutta in rimonta. Da affrontare quasi 20km di vero skialp con 1700mD+ tutti in fuoripista. Classifiche on line!!

La prima volta di William Boffelli, la riconferma di Martina Valmassoi nella gara in rosa. Doppietta Crazy Idea a Skialp3 Presolana Memorial Angelo Castelletti. Dopo la difficile edizione 2017, contraddistinta dalla neve ai minimi termine che aveva costretto uomini di CAI Clusone e Sci Club 13 ai lavori straordinari, oggi la “Regina Delle Orobie” si è invece mostrata in tutto il suo splendore ai 193 partenti di questa ennesima tappa di Coppa Italia.

 

Tanta neve, vero skialp, 4 salite, tre discese, un tratto a piedi e Gpm della gara ai 2300m del Ferrantino, sono stati il mix vincente di una 5ª tappa di Coppa Italia a dir poco entusiasmante. Dopo il via il località Polzone, il “Crazy Boy” Philip Goetsch ha provato a fare la differenza nonostante un lotto partenti nel quale spiccavano i nomi di Manfred Reichegger, Filippo Barazzuol, Pietro Lanfranchi e William Boffelli.

 

 

Proprio la coppia Lanfranchi – Reichegger, forti di una grande esperienza, sono andati a riprendere il fuggitivo. Sul finale, però, l’ingegner Boffelli è salito in cattedra tagliando per primo il traguardo. Per lui un finish time di 1h35’37” che gli ha permesso di tenere dietro a soli 4” l’intramontabile Manfred Reichegger. 20” di distacco e terzo posto assoluto per il vincitore 2017 Pietro Lanfranchi. Nella top five di giornata anche Filippo Barazzuol e  Philip Goetsch. A seguire troviamo Stefano Stradelli, Filippo Beccari, Norman Gusmini, Andrea Olivari e Filippo Curtoni.

 

 

 

Gara vera e ricca di colpi di scena anche quella in rosa con la camuna Corinna Ghirardi determinata a centrare il terzo sigillo in sette giorni. Per lei una prova da assoluta protagonista se non fosse per un dritto fuori programma che ha permesso alla veneta Martina Valmassoi di tornare a calcare il gradino più alto del podio al Memorial Castelletti (2h04’38”), proprio come aveva fatto 12 mesi fa.  Seconda piazza per Bianca Balzarini (“h04’58”), mentre terza si è classificata Corinna Ghirardi (2h06’46”). Bene pure Dimitra Theocharis 4ª e Paola Pezzoli 5ª.

 

 

Clicca qui per le classifiche!!!


Commenti

Complimenti e un bravo a William Boffelli.
Complimenti alla Balzarini che in tutta la stagione non è mai scesa dal podio, una certezza nello ski alp al femminile e sicuramente con margine di miglioramento, è più che meritata una convocazione in nazionale.
se magari facesse le gare da sola invece che in coppia mista sarebbe ancora meglio ...
Complimenti al trio di testa per la bagarre e all'"Ingegner Boffelli" per averla spuntata! ahahahha. Gara SPETTACOLARE e organizzazione al TOP! Grazie Skialp3
top a Clusone... la provincia di BG è l'unica in Italia che sta mantenendo numeri interessanti nelle gare skialp. Bravi :-)

Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.