Categoria: 

SKIMO FOR YOUNG 2021

Sottotitolo: 
Tra gli under 23 Prandi e Felicetti sempre più leader di coppa....

7/2/2021
Tags: 
scialpinismo
skialp
sc corrado gex
la thuile
coppa italia
skimo for young

Condizioni non facili  alla terza di Coppa Italia Giovani per i tracciatori di Marco Camandona che, visti i 10 cm di fresca, hanno praticamente dovuto ritracciare tutti i percorsi. Classifiche on line!!

Coppa Italia Skialp Andrea Prandi concede il tris e diventa sempre più leader di classifica tra gli under 23. Al femminile, la fassana Giorgia Felicetti bissa il successo centrato in Val D’Arigna e, con due primi e un secondo posto, blinda il primato nel circuito. In quasi 200 hanno risposto presente all’invito dello Sci Club Corrado Gex e, nonostante le previsioni meteo avverse, hanno dato vita a sfide combattute sulle nevi valdostane de la Thuile. Condizioni non facili per i tracciatori di Marco Camandona che, visti i 10 cm di fresca, hanno praticamente dovuto ritracciare tutti i percorsi. Ma andiamo per ordine....

 

 

IN GARA UNDER 16 NUOVO SIGILLO PER VANESSA MARCA: ad alzare il sipario sulla seconda edizione di “Skimo for Young” è stata la prova under 16. Qui la bresciana Vanessa Marca (Sc Bagolino) ha continuato la propria striscia positiva cominciata in Val di Sole e proseguita in Valtellina mettendo dietro Irene Gianola (Premana) e Sofia Mariani (Albosaggia). Bene anche Caterina Cioccarelli  e Chiara Bulanti  dell’Albosaggia giunte rispettivamente 4ª e 5ª.   Al maschile ancora Polisportiva Albosaggia con il primo posto di Erik Canovi. Completano la top five di giornata Oscar Tonietti (valle Anzasca), Martino Utzeri (Premana), Matteo Bazzani (Bagolino) e Mirko Migliorati (Presolana).   

 

 

TRA GLI UNDER 18 JUNOD & BARDEA: in gara under 18 da segnalare il successo dell’atleta di casa Noemi Junod (Valgrisanche) che si  è imposta su Manuela Pedrana 8Alta Valtellina) e Clizia Vallet (Corrado Gex). Nelle cinque menzione d’obbligo per Nicole Valli (Albosaggia) e Lara Nodari (Clusone).  Tra i pari età ennesima conferma per il malenco di Lanzada Gabriele Bardea che nell’ordine ha tenuto dietro Hermann Debertolis (Valdobbiadene), Tommaso Colombini (Albosaggia), Vincenzo Taufer (Valdobbiadene) e Peter Bettoli (Valle Anzasca).

 

 

 

BERTOLINA & SOSTIZZO I PIU’ FORTI TRA GLI UNDER 20: di ritorno dalla trasferta di coppa sulle nevi transalpine di Flaine, l’azzurrina dello Sci Club Alta Valtellina ha confermato di essere in un ottimo momento tenendo dietro le compagne di nazionale Lisa Moreschini (Monte Ginevro) e Katia Mascherona (Alta Valtellina). Menzione d’obbligo per Silvia Berra (Albosaggia) 4ª e Elisa Tron (Prali) piazzatasi al 5° posto. Tanto azzurro anche al maschile con il veneto Matteo Sostizzo (Sci Cai Schio) che ha avuto la meglio su Pietro Festini Purlan (Padola) e Marco Salvadori (Adamello). Posizioni di alta classifica anche per Alex Rigo (Brenta) e Simone Murada (Albosaggia).

 

 

 

PRANDI E FELICETTI SEMPRE PIU’ LEADER DI COPPA: come anticipato Giorgia Felicetti(Ski Team Fassa) ha saputo nuovamente approfittare dell’assenza dell’amica avversaria Giulia Murada per fare il vuoto, vincere la gara e blindare il primato in classifica. Sul podio con lei sono salite anche Martina Cumerlato (Sci Cai Schio) e melissa Del Vincenzo (Lanzada). Al maschile tutti dietro Andrea Prandi. Il bormino dello Sci Club Alta Valtellina ha vinto e convinto rifilando 15” al compagno di nazionale Sebastien Guichardaz (Corrado Gex). A podio un altro azzurrino, il premanese Mirko Sanelli. Alle loro spalle si sono piazzati Alessandro Gadola (Tartano) e Stefano Confortola (Alta Valtellina).      

 

CLICCA QUI per le classifiche!!   

 

CLICCA QUI per controllare il ranking di coppa!! 

 

(Foto Pierre Lucianaz)

Aggiungi un commento