WILLY JERVIS SPRING TRIATHLON 2016 - VAL PELLICE (TO)

WILLY JERVIS SPRING TRIATHLON 2016 - VAL PELLICE (TO) - Appuntamento a domenica primo maggio....

WILLY JERVIS SPRING TRIATHLON 2016 - VAL PELLICE (TO)

Appuntamento a domenica primo maggio....

04/03/2016 - Scritto da: Redazione - letto 2107 volte

Il via sarà dato dalla Borgata caratteristica di Villanova nel Comune di Bobbio Pellice. Si lavora per  la seconda edizione....

Dopo il “collaudo” avvenuto nel 2014, la stravagante disfida sportiva si ripropone per la seconda edizione ufficiale. Voleva essere una sorta di saluto alla stagione sci alpinistica in fase di conclusione ed invece uno strano inverno rischia di farla diventare una delle poche occasioni per provare l’ebbrezza delle pelli di foca.

Diamo tempo al tempo. L’organizzazione sta provvedendo ed il 1 maggio sarà tutto perfetto!!!

Si partirà, quindi, da Villanova per la prima frazione in MTB.  Sette i Km da pedalare su “comoda” pista  per raggiungere, dopo 510 metri di dislivello il Rifugio Willy Jervis. Di li cambio specialità e di corsa si coprono circa 3 Km con appena 20 metri di dislivello finché neve non sopraggiunga….Di norma ciò avviene dopo l’alpeggio di Partia d’Amunt da dove gli atleti calzeranno gli sci per salire i 1105 metri di dislivello che li dividono dal traguardo del Colle Selliere.

 

Singolare formula di Triathlon premiata nelle prime edizioni da una nutrita e qualificata partecipazione. Su quel terreno si sono misurate le sfide tra i poliedrici Filippo Barazzuol, Alberto Topazio e Paolo Bert per parlare di monumenti maschili senza dimenticare Barbara Moriondo in campo femminile.

Filippo Barazzuol (sarà per questi successi?) è stato assunto agli onori della nazionale di sci alpinismo e tornerà al W.J.S,T.  2016 quasi in odore di santità…per gli altri sarà dura al termine di una stagione  che, al momento almeno, non ha permesso grandi allenamenti sulla neve!

Il meteo ha fatto e farà la sua parte: in una vallata dove piove solo in caso di brutto tempo (???)  uno splendido sole ha fatto risaltare ed esaltare il proscenio delle montagne dell’alta valle dalle prime asperità di Villanova al versante nord ovest del Monviso  che accoglierà gli atleti all’arrivo ai 2850 metri del Colle Sellière.

 

Al centro di tutto il Rifugio Willy Jervis dove saranno celebrate le premiazioni e l’ambito terzo tempo.  Anche questa è una realtà rivoluzionaria: tanta montagna ma anche arte (musica) e sport. Piccole realtà che diventano motori di sviluppo per una vallata dalle grandi potenzialità. E poi…il rifugio è dedicato a Willy Jervis ed il W.J.S.T. è nato anche per ricordare lui, martire della Resistenza.

 

 

 


Commenti

Buongiorno per l' iscrizione alla gara del 2016, dove si possono effettuare

Aggiungi un commento

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.