Categoria: 

Parallelo di Natale: Madonna di Campiglio attende Rocca & CO

Maurizio Torri
19/12/2008

Spostato al 23 dicembre causa il recupero dello slalom di Val d’Isère

Il Parallelo di Natale cambia data. La kermesse natalizia dello sci alpino, inizialmente in programma per lunedì 22 dicembre, verrà spostata di un giorno, con l’appuntamento ora fissato per il pomeriggio di martedì 23 dicembre. Una scelta obbligata quella del comitato organizzatore, in seguito all’annullamento dello slalom speciale della Val d’Isère di domenica scorsa, gara che verrà recuperata in Alta Badia proprio lunedì 22 dicembre. Inevitabile, pertanto, lo spostamento, pena l’assenza di tutti i “big” del circo bianco, abituali frequentatori e protagonisti del Parallelo di Natale. Immutato, invece, rimarrà lo scenario di gara, ovvero Madonna di Campiglio e il mitico Canalone Miramonti, quello che, grazie alle 55 edizioni della storica 3-Tre di Coppa del Mondo, si è guadagnato l’appellativo di “tempio dello slalom”. Cambia la data ma non lo spettacolo, quindi, per l’evento organizzato dallo Sci Club Selvino in collaborazione con il locale Comitato 3-Tre, quest’anno pronto a festeggiare il 21° anniversario, dopo aver celebrato il ventennale sulle nevi di Pila nel 2007. E confermata non è solo la kermesse, ma anche la diretta Rai di 40 minuti (dalle 17.20 alle 18 su Rai2), frutto della grande disponibilità dimostrata dall’emittente televisiva nazionale, che garantirà la meritata visibilità all’evento. Una bella vetrina, dunque, per il celebre comprensorio sciistico di Madonna di Campiglio che, dopo aver ospitato per l’ultima volta una gara di Coppa del Mondo nel 2005 (anno della 55.a edizione della 3-Tre), riparte dal Parallelo di Natale per tornare a ritagliarsi un importante spazio nel panorama dello sci alpino internazionale. Lo farà anche grazie alla già confermata partecipazione del gigantista fresco di secondo posto in Val d’Isère Massimiliano Blardone, pronto a riprendere il personale braccio di ferro con il trentino Davide Simoncelli, così come gradito sarà il ritorno di Giorgio Rocca, re indiscusso del Parallelo di Natale con 4 successi, nonché l’ultimo vincitore della 3-Tre di Madonna di Campiglio (anno 2005). Assieme a loro, già sicura anche la presenza di Peter Fill, Giuliano Razzoli (vincitore della scorsa edizione) e del trentino Cristian Deville. Ancora incerta, invece, è la presenza degli atleti stranieri, abituali frequentatori del Parallelo di Natale. Un problema, per loro, lo spostamento della data, impegnati nel viaggio di rientro nei rispettivi Paesi in vista del Natale, per il quale avevano già prenotato il biglietto aereo. Nonostante tutto, hanno già confermato la propria partecipazione l’austriaco Kilian Albrecht e l’argentino Cristian Javier Simari (secondo nel 2007) ed altre adesioni dovrebbero arrivare nelle prossime ore. Al femminile, invece, già confermata la presenza della reginetta del gigante Denise Karbon (in recupero dalla caduta di sabato scorso a La Molina), così come quella di Camilla Alfieri, Irene Curtoni, Nadia Fanchini, Nicole Gius, Annalisa Ceresa e Daniela Merighetti. Angelo Bertocchi, il “patron” del Parallelo di Natale, sta attendendo anche la conferma dei fratelli altoatesini Mölgg. Per quanto riguarda la formula di gara, leggermente rivista rispetto al passato, la starting list sarà composta da 16 sciatori della categoria maschile e da 8 della categoria femminile, impegnati su un doppio percorso. Lungo il severo pendio del Canalone Miramonti, infatti, verranno allestiti due tracciati, ovvero una pista “blu” ed una pista “rossa”, dei quali si occuperà il direttore agonistico della nazionale azzurra Flavio Roda, appositamente a Campiglio già nella giornata di lunedì. Tracciati che ogni concorrente sarà chiamato a percorrere durante la fase di qualificazione, al termine della quale verranno sommati i due tempi realizzati da ciascun atleta. In base al tempo complessivo, successivamente verrà stilata una graduatoria, con accesso alle fasi finali per i primi 4 classificati al maschile ed al femminile. Questi ultimi daranno vita all’entusiasmante sfida finale in parallelo, con semifinali e finali, a decretare quello che sarà il 21° vincitore del Parallelo di Natale. L’appuntamento, come detto, è per martedì 23 dicembre, con prove di qualificazione a partire dalle 15.30 e fasi finali in programma a partire dalle 17.20, orario in cui prenderà il via la diretta televisiva su Rai2 Info: www.parallelodinatale.it

Aggiungi un commento